Il ciclo mestruale può variare da donna a donna, ma in linea di massima dovrebbe arrivare ogni 28 giorni.

Ad alcune donne ogni 26 giorni altre anche 32, non sempre è uguale per tutte.

Avvolte può succedere che le mestruazioni ritardino.

Leggendo questo articolo potrai scoprire come fare venire il ciclo.

Come capire le cause del ritardo delle mestruazioni?

Il ritardo del ciclo mestruale può essere causato da molti fattori, alcuni di questi sono:

  • Carenze di vitamina C

La carenza della vitamina C è tra le più comuni, spesso basta soltanto assumere degli integratori o assumere questa vitamina attraverso l’alimentazione.

  • Si potrebbe essere incinta

Se sei incinta leggere questo articolo non ti aiuterà affatto, per essere sicura puoi andare in farmacia e acquistare un test di gravidanza che costa più o meno sui 20 euro, se il primo è positivo puoi tentare di farne un’altro.

Se anche l’altro è positivo sei incinta al 90%, per avere la certezza però devi sempre consultare un ginecologo.

Se sei minorenne puoi anche andare in un consultorio e chiedere aiuto, ma questo sempre e solo in caso di gravidanza.

Ricorda che per ogni cosa c’è una soluzione, non farti prendere dal panico.

  • Altre complicazioni come lo stress

Lo stress è qualcosa che comunemente non pensiamo possa nuocere al nostro organismo, in realtà è uno dei fattori principali che può andare a ledere l’umore e la quotidianità di qualsiasi persona. In questo caso un periodo di forte stress può farti ritardare il ciclo anche di vari giorni.

Come fare arrivare il ciclo?

Il ciclo ti sta ritardando e non sai cosa fare per farlo arrivare puntuale o per regolarizzarlo?

Esistono dei metodi naturali per favorire l’arrivo delle mestruazioni.

Questi metodi sono affidabili per fare venire il ciclo, ma ricordate che non sempre funzionano.

Metodi per fare arrivare il ciclo:

  • Esercizi addominali

Esiste un tipo di esercizio addominale che stimola l’arrivo del ciclo, poiché allenando l’addome si sollecita anche l’utero.

Come procedere?

Stenditi per terra su una coperta o un tappetino da yoga, dopo di che piega le gambe mantenendo poggiate le piante dei piedi a terra porta il busto alle ginocchia.

Puoi farlo anche tre volte al giorno.

  • La borsa dell’acqua calda

Questo metodo è tramandato da tantissimi anni, mettendo la borsa dell’acqua calda o anche una semplice bottiglia di plastica con acqua calda al suo interno nella zona pubica, puoi fare arrivare il ciclo.

Ti basterà farlo per 10 minuti la mattina, 10 dopo pranzo e 10 minuti prima di andare a dormire.

  • Doccia calda

Come la borsa con acqua calda anche la doccia aiuta a far arrivare le mestruazioni, con il calore rilasserete i muscoli e favorirete la dilatazione delle vene.

  • Tisane calde

Le bibite calde favoriscono le contrazioni addominali.

  • Pediluvio

Una tecnica quasi infallibile è quella del pediluvio.

Preparate una bacinella con dell’acqua calda nella quale aggiungete del rosmarino fresco e qualche fetta di limone; all’interno si devono immergere i piedi.

Per il tempo che tenete i piedi in ammollo cercate di rilassarvi al massimo, mettete della musica e non pensate a nulla, chiedete al vostro compagno di farvi un massaggio o cercate qualcos’altro che possa farvi rilassare.

Se nessuno di questi metodi dovesse funzionare ti consiglio di andare dal ginecologo e fare una visita più approfondita, può trattarsi di altro ed è meglio non rischiare e consultare sempre uno specialista.

Leggi anche: COME SI FA A CAPIRE SE SONO INCINTA O SE È SOLO UN RITARDO