Pollai in legno: la guida alla scelta o alla realizzazione di un pollaio in legno da giardino. Pollaio in legno o pollaio in metallo da giardino.

pollai da giardino, in legno o in metallo, possono essere dotati di un piccolo recinto supplementare, un’apertura laterale per la raccolta delle uova e tanti altri optional. Ormai il mercato offre pollai in legno o in metallo per ogni circostanza: alcuni pollai prevedono fioriere esterne integrate così da adattare l’allevamento di galline ovaiole anche in zone del giardino vissute.

Quanto grande deve essere un pollaio da giardino?

Tutto dipende dal numero di galline che intendete allevare. Un pollaio di piccole dimensioni (definite nell’elenco che segue), è in grado di ospitare fino a 4 galline.

  • 150 cm di altezza
  • 160 cm di larghezza
  • 99 cm di profondità

Pollaio in legno: caratteristiche da valutare prima dell’acquisto

Un buon pollaio dovrebbe disporre di un cassetto estraibile atto a contenere il truciolato della lettiera. Appena sopra al cassettone, dovrebbe essere presente un posatoio, uno o due nidi per la deposizione delle uova e, nel migliore dei casi, un’apertura dedicata alla raccolta delle uova.

Un pollaio con queste caratteristiche può essere acquistato su Amazon al prezzo di 170 euro. Il pollaio è realizzato in legno, plastiche polimeriche e metallo per la rete esterna per regalare maggiore spazio di pascolo alle galline. Il pollaio può ospitare comodamente 5 galline. Dispone di una lettiera estraibile galvanizzata e facile da pulire. La lettiera dovrà essere riempita con del truciolato per assorbire le deiezioni delle galline.

Non manca un posatoio e un nido grande che può essere aperto dall’alto per la raccolta delle uova.

Come è chiaro, il pollaio in legno è chiuso e le galline all’interno sono protette dall’attacco di cani, gatti e altri animali predatori. All’interno del pollaio dovrete aggiungere una mangitoia e un abbeveratoio. Tale pollaio è componibile quindi all’occorrenza può essere ampliato o dotato di rotelle per essere spostato con maggiore facilità.

I ricoveri per polli e galline hanno prezzi che oscillano in base ai materiali di costruzione, alle dimensioni e alle tecnologie richieste; alcuni allevatori necessitano di ricoveri con finestroni, kappe e caminetti per il controllo dell’umidità e per la prevenzione delle malattie. Con tecnologie del genere il prezzo d’acquisto di un pollaio da giardino può salire anche di molto. In genere, la spesa per un piccolo pollaio parte da circa 100 euro.

Costruire un pollaio in legno

Gli amanti del fai da te e soprattutto chi è dotato di ottime doti da falegname, può ipotizzare la costruzione di un pollaio fai da te. Un pollaio fai da te dalle dimensioni di 100 cm di lato, 100 cm di profondità e 150 cm di altezza, dotato di un recinto metallico di 100 cm di lato e 200 cm di profondità (con un’altezza di almeno 100 cm), può ospitare comodamente fino a 6 galline.

Per costruire un pollaio in legno dovrete munirvi di tegole di compensato marino a incollaggio fenolico, sicuramente poco naturali (il legno è abbondantemente trattato per resistere all’umidità e alle intemperie) ma certamente di lunga durata e non facile al marciume.

Un buon pollaio fai da te potrebbe essere munito di tetto con pannello isotermico così da garantire alle galline un maggior comfort con la protezione dal calore intenso durante l’estate e dal freddo rigido dell’inverno. La rete del recinto esterno o le componenti metalliche dovrebbero essere realizzate con materiali zincati che non arrugginiscono. Per le finiture e rendere il pollaio da giardino più gradevole, si consiglia l’impiego di vernici con polveri in poliestere atossiche che sono resistenti agli agenti atmosferiche ma anche sicure per gli animali.