Per molti è il Sarahah invernale: una piattaforma scarna che fornisce a ciascuno un indirizzo, spesso condiviso su Instagram, e consente a chiunque di pubblicare commenti anonimi. Che spesso si trasformano in insulti e cyberbullismo. I punti per conoscerlo meglio