Il Black Friday è un evento nato negli Stati Uniti e che riguarda non solo i negozi fisici ma anche quelli online. Il concetto è quello di proporre degli sconti eccezionali che possono arrivare fino al -80%, ma su un periodo molto limitato, ovvero il quarto venerdì di Novembre.

Anche l’Italia ha adottato questa tradizione dal 2013 e bisogna riconoscere che è un successo: nel 2016, il volume di fatturato generato dall’e-commerce tra il Black Friday e il Cyber Monday è stato di circa 185 milioni di Euro. Quest’anno avrà luogo il 24 novembre. Ecco alcuni consigli per cogliere l’occasione e massimizzare le tue vendite!

 

Prepara il tuo negozio

Il numero di visitatori in cerca di promozioni, aumenterà sensibilmente sul tuo sito. Per questo ti consigliamo di preparare il tuo negozio online per il loro arrivo, concentrandoti in particolare su tre aspetti:

  • La rapidità del tuo sito: secondo uno studio di Google del 2017, quando il tempo di caricamento di una pagina passa da 1 a 6 secondi, la probabilità di abbandono aumenta del 106% ! Per verificare la rapidità del tuo sito, puoi usare proprio una funzione di Google che si chiama Page Speed Insight. Oltre a mostrarti la velocità del tuo sito su mobile e desktop, ti darà anche delle indicazioni su cosa poter migliorare. 
  • La semplicità di navigazione da mobile: più del 60% delle visite dei siti proviene da mobile, secondo un sondaggio di Mediametrie del 2016. Il nostro consiglio è quindi di verificare lo stato del tuo sito mobile e di apportare delle modifiche se necessario. Puoi chiedere ad un’agenzia specializzata se non hai tutte le competenze tecniche necessarie ad offrire un’esperienza responsive.
  • La disponibilità dello stock: verifica per tempo che tutti i prodotti che metterai in promozione abbiano uno stock sufficientemente ampio. Non dimenticare comunque, che come conseguenza del forte aumento del traffico sul sito, anche i prodotti non scontati registreranno vendite superiori alla media. Meglio quindi prepararsi per non deludere i propri utenti.

 

Buono a sapersi: nonostante l’evento si chiami “Black Friday” la tendenza generale dei commercianti del web, è quella di estendere le promozioni su un periodo leggermente più esteso (come il “Cyber Monday”, il lunedi subito successivo). È un elemento da tenere in considerazione per massimizzare le vendite.

 

Ottimizza il percorso d’acquisto dei tuoi clienti

L’obiettivo di un commerciante del web è sempre quello di far concludere un acquisto all’utente che ha messo un prodotto nel carrello. Tuttavia è normale che qualcuno s’interrompa lungo il cammino. Con il Black Friday e le feste di fine anno che si avvicinano, ti consigliamo quindi di verificare che lo sviluppo del percorso d’acquisto sia fluido individuando eventuali punti bloccanti.

Per fare questa analisi, ti consigliamo di procedere con un test “utente”. Ovvero molto semplicemente, domanda a qualcuno che non ha mai navigato sul tuo sito di realizzare un acquisto. Osserva le sue reazioni e i momenti in cui incontra più difficoltà. Questo tipo di esperimento viene spesso usato per determinare la qualità dell’esperienza vissuta su di un sito.

Ottimizzando il percorso dalla A alla Z, puoi limitare il numero di abbandoni del carrello. E’ uno dei segreti di un Black Friday ben riuscito!

 

Inizia a comunicare sul Black Friday già da ora

Ti consigliamo di avvertire i tuoi clienti che parteciperai al Black Friday 2017 circa 3 settimane prima e di programmare delle comunicazioni fino al giorno stesso: sui social, con l’invio di newsletter o con un banner sulla home page del tuo sito, tutti i metodi sono utili! 

Per quanto riguarda la tua campagna e-mail, ti consigliamo di usare un oggetto del tipo: “Black Friday: Pronti a fare buoni affari?”

Per attirare ancora di più la curiosità dei tuoi utenti, puoi addirittura inserire un conto alla rovescia sul tuo sito! 

Bene, non ci resta che augurarti un ottimo Black Friday!