Cos’è Musically?

Partiamo dal capire di cosa si tratta: è un’applicazione, sviluppata per Android e iOS, che vi permetterà di effettuare dei video in cui, con un sottofondo musicale a vostra scelta, potrete cantare in playback ed inventare simpatici e innovativi movimenti per andare a tempo con la musica e rendere il video più frizzante. Molti di voi sicuramente ricorderanno la recente Dubsmash, un’altra applicazione che dava la possibilità di mimare all’interno di un video le parole di un film o di una canzone: l’idea potrebbe essere partita proprio da lì, dato che il funzionamento di Musically non è poi così lontano da quello di Dubsmash.

Da dove è nato Musically?

A quanto raccontano gli ideatori dell’applicazione, che sono i componenti della Startup che sta alla base di tale progetto, l’idea pare essere partita in treno, quando i fondatori si sono accorti che vi erano dei ragazzi che riproducevano da uno smartphone una canzone e con un altro smartphone, invece, registrava un video: perchè, allora, non mettere tutto insieme e creare un solo servizio che fosse unico?

Da questa casuale idea è nata un’applicazione che è in cima tra le prime 40 applicazioni scaricate all’interno dell’App Store e che ha raccolto l’adesione di centinaia di milioni di utenti: non solo teenager, dunque, ma anche adulti che si improvvisano cantanti e si sfidano in questa battaglia di video.

Come usare Musically?

Come prima operazione, anche se sembra alquanto ovvia, c’è bisogno di scaricare l’applicazione dallo Store del vostro smartphone (purtroppo Musically ancora non è disponibile per Windows Phone e chissà se mai lo diventerà): aperta la pagina di accesso, dovrete effettuare il login o, nel caso in cui non siate ancora registrati, farlo con il numero di telefono, l’indirizzo email o il proprio account di Facebook: a questo punto potrete, nel caso in cui usiate Facebook, collegare i due account, in modo da poter visualizzare i video dei vostri amici del Social di Mark Zuckerberg.

Per sapere come fare Musically non è molto complicato: basterà premere il tasto centrale in basso, come anche i video di Snapchat o di Instagram nelle Stories, e scegliere la musica che vorrete utilizzare o, in alternativa, riprendere prima il video e poi associare la musica oppure, ancora, scegliere video dalla vostra collezione di foto e video del vostro smartphone: generalmente viene scelta la musica dalla collezione Online. Potrete utilizzare anche il tasto di ricerca del brano che vi porterà direttamente alla canzone scelta oppure affidarvi alle collezioni con le canzoni maggiormente in voga del momento proprio su Musically.

Sono presenti cinque opzioni per effettuare il video Musicallyepico, lento, normale, veloce e lapse; tali opzioni vi permetteranno anche, ad esempio nella scelta dell’opzione epico, di andare a tempo con la canzone dato che sarà riprodotta a rallentatore. Nella riproduzione, poi, il video sarà a velocità normale: vi converrà, però, non effettuare movimenti troppo veloci con lo smartphone perchè il video potrebbe poi risentirne.

Il consiglio è quello di visionare prima qualche video di qualche utente più esperto per capire quali siano i movimenti da fare: per poter vedere i Musically di altri utenti basterà premere sul tasto Indietro e si aprirà la pagina con tre tab principali Segui, In evidenza e Per te, che vi permetteranno di vedere i video, rispettivamente, degli utenti che già seguite, di quelli maggiormente in evidenza su Musically e che rappresentano quelli maggiormente seguiti e di quelli selezionati dall’applicazione per voi.

Terminato il video sarà possibile scegliere se salvare il video nella galleria del telefono o condividerlo sull’applicazione dedicata: una volta salvato nello smartphone, potrete condividerlo anche su altri social come Facebook, Instagram, Snapchat, etc.

Scaricate Musically per Android e per iOS e divertitevi a creare simpatici video musicali in playback.

Come fare Musically in Streaming?

Lo sviluppo dell’applicazione non si è certamente fermato: al contrario è presente un nuovo servizio che permetterà una sorta di dirette. Si tratta di Live.ly: l’applicazione vi permetterà di effettuare lo streaming di dirette sulla base di Musically. Potrete scaricare Lively dai seguenti link: qui per Android e qui per iOS.