Quante volte vi sarà capitato di voler effettuare una valutazione dell’oro usato? Moltissime, dato che fin da quando siamo piccoli ci vengono regalati braccialetti, collane, ecc. che magari dopo anni sono ancora lì inutilizzati. Vediamo alcune domande che sorgono spontanee. Qual è il costo dei gioielli d’oro? In che modo è possibile effettuare una valutazione dell’oro usatoveritiera confrontando il prezzo al grammo nel mercato dei metalli?

Valgono di più gli anelli o le collane? Cos’è che rende un tipo di gioielli più costoso di un altro? Se stai cercando di vendere il tuo anello d’oro e stai cercando di capire quanti soldi  potresti ricevere, qui abbiamo messo insieme alcuni suggerimenti che ti aiuteranno ad ottenere il massimo valore. Vediamo alcuni consigli per capire il valore dell’oro usato e sulle cose a cui bisogna prestare attenzione quando si fa una valutazione.

 

Scoprite i carati dei vostri gioielli d’oro

I carati sono una misura della purezza dell’oro: un certo numero di carati mostra quante parti di oro puro ci sono ogni 24 parti di lega d’oro. Ad esempio, una lega d’oro da 10 carati contiene 10 parti di oro e 14 di altri metalli, quindi questa lega contiene oro puro per il 41,7% (10 diviso 24). I carati di oro che si stanno per vendere sono importanti perché i vostri gioielli saranno valutati sulla base di questi.

Di solito, sono stampati sulla parte interna di ogni oggetto in oro. A volte, i carati sono anche espressi e contrassegnati come percentuale. Se non si conosce il prezzo per un determinato numero di carati di un gioiello, è possibile venirne a conoscenza attraverso una valutazione dell’oro usato effettuata da negozi specializzati come Sami-oro, oppure effettuando un test tramite un widget online. Sul sito di questo negozio, è possibile calcolare automaticamente il prezzo del vostro oggetto d’oro, vediamo come.

Innanzitutto, bisogna andare sulla pagina dove è presente il widget. A questo punto, è necessario pesare l’oggetto ed inserire nella prima casella il risultato ottenuto. Poi bisogna scegliere tra oro e argento ed infine inserire il numero dei carati. Il widget in automatico calcolerà il valore del vostro oro.

Per riscattare il denaro, è necessario recarsi presso un negozio specializzato che analizzerà i vostri oggetti.

Controllare la valutazione dell’oro usato sul mercato

Se conoscete qual è la percentuale a peso dei vostri oggetti d’oro, allora è possibile stimarne anche il valore.

Controllate i tassi di mercato correnti per grammo d’oro e moltiplicate questa cifra per il peso dell’oro puro che avete. Per esempio, se un pezzo pesa 400 grammi ed è di 18 carati, che è pari al 75% di purezza, allora avete 300 grammi di oro puro.

Se si va da un rivenditore d’oro, ci dovremmo aspettare di vendere l’oro per circa il 60% -80% del prezzo di mercato quotato nelle borse dell’oro.

In generale, gli acquirenti che acquistano oro in massa pagano prezzi migliori (ad esempio, le raffinerie), ma potreste non avere un numero di oggetti in d’oro sufficiente per soddisfare la loro soglia minima.